La Cina lancia un satellite spia mascherato da satellite scientifico

Il decollo del razzo Long March 4B dal centro di lancio di Taiyuan. Foto Xinhua.
La Cina ha lanciato un nuovo satellite militare di ricognizione a quasi 500 chilometri di quota. Il satellite Yaogan 26 è decollato a bordo di un Long March 4B alle 4:22 ora italiana di stamattina dal centro spaziale di Taiyuan, nella provincia settentrionale dello Shanxi. La missione è stata resa pubblica dall'agenzia di stampa nazionale Xinhua solo dopo che gli ingegneri hanno verificato il corretto inserimento nell'orbita desiderata.
Secondo i radar americani di sorveglianza, il satellite è stato rilasciato in un'orbita a 485 chilometri di quota e inclinata di 97,4 gradi. I parametri orbitali di Yaogan 26 sembrano corrispondere a quelli di altri tre satelliti cinesi decollati nel Dicembre 2008, Novembre 2011 e Settembre 2014. Nonostante tutti questi satelliti siano stati dichiarati a scopi esclusivamente scientifici, in Occidente cresce la preoccupazione che si tratti in realtà di satelliti spia.
La Cina lancia un satellite spia mascherato da satellite scientifico La Cina lancia un satellite spia mascherato da satellite scientifico Reviewed by Pietro Capuozzo on 27.12.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.