Capodanno con la supernova: la galassia NGC 4666 si accende

La supernova apparsa il 9 Dicembre nella galassia NGC 4666 è la seconda più luminosa del 2014. Foto Gregor Krannich
L'Universo ha festeggiato capodanno in anticipo, con un botto di undicesima magnitudine: una supernova di tipo Ia scoperta a inizio Dicembre sta illuminando la galassia a spirale NGC 4666. Si tratta della seconda supernova più luminosa apparsa quest'anno, e una preda facile anche per i telescopi più piccoli.

In questi giorni, la supernova (cerchiata) sorgerà sull'orizzonte orientale dopo la mezzanotte. Foto Polluce Notizie via Stellarium
La supernova, che ha ricevuto il nome temporaneo di ASASSN-141p, è stata avvistata per la prima volta dal programma di monitoraggio automatico ASAS-SN il 9 Dicembre, quando era ancora ferma a magnitudine 14.
La supernova ha fatto la sua comparsa nella galassia NGC 4666, distante solo 80 milioni di anni luce dalla Terra e famosa per le sue vigorose ondate di formazione stellare. Si pensa che questi periodi, in cui la galassia si trasforma in una vera e propria incubatrice stellare, siano causati dalle interazioni con le numerose galassie presenti nei paraggi.
Secondo lo spettro raccolto da ASAS-SN, la supernova appartiene alla tipologia Ia. Le supernove di questo tipo sono causate dall'esplosione di una nana bianca binaria. Queste stelle, che comprimono masse simili a quelle del Sole in una sfera grande quanto la Terra, sottraggono idrogeno dalle compagne, finché, raggiunte le 1,4 masse solari, non riescono più a supportare se stesse e collassano.
Capodanno con la supernova: la galassia NGC 4666 si accende Capodanno con la supernova: la galassia NGC 4666 si accende Reviewed by Pietro Capuozzo on 30.12.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.