L'incredibile sequenza di foto dell'atterraggio di Philae

Il primo atterraggio della storia su una cometa. Gli orario sono in GMT, per l'orario italiano va aggiunta un'ora più i 28 minuti e 20 secondi luce di distanza che ci separano dalla cometa. Foto ESA/Rosetta/MPS for OSIRIS Team MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/INTA/UPM/DASP/IDA.
L'interminabile avventura del piccolo esploratore robotico Philae sulla superficie della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko si è appena fatta ancor più incredibile, con il rilascio delle immagini che documentano la drammatica sequenza di atterraggio. Le immagini, scattate dalla fotocamera OSIRIS a bordo di Rosetta nell'arco di 30 minuti, mostrano Philae rimbalzare contro il nucleo della cometa una prima volta e ritornare in volo, raggiungendo un chilometro di quota, prima di toccare il suolo una seconda volta un altro chilometro più in là e rimbalzare nuovamente. Le immagini sono state scattate a 17,5 chilometri dal centro della cometa, cioè a 15,5 chilometri circa dalla superficie. La risoluzione è di 28 centimetri per pixel. Per le ultime informazioni sullo stato di Philae, vi invitiamo a leggere questo articolo.
L'incredibile sequenza di foto dell'atterraggio di Philae L'incredibile sequenza di foto dell'atterraggio di Philae Reviewed by Pietro Capuozzo on 17.11.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.