Meno due giorni al lancio della prima donna italiana nello spazio

Con il lancio di domenica sera, l'Italia diventerà l'undicesima nazione a inviare una propria donna nello spazio. Foto NASA/Aubrey Gemignani
È questione di ore ormai affinché anche l'Italia abbia finalmente la sua prima esploratrice spaziale. L'astronauta Samantha Cristoforetti decollerà domenica sera assieme ad altri due colleghi alla volta della Stazione Spaziale Internazionale. Il lancio avverrà alle 22:01 ora italiana del 23 Novembre dal cosmodromo kazako di Baikonur.

La bandiera italiana tra quelle del Kazakistan, della Russia, degli Stati Uniti e dell'Agenzia Spaziale della Federazione Russa, la Roscosmos. Foto NASA/Aubrey Gemignani
La Cristoforetti, nata a Milano ma originaria del Trentino, sarà accompagnata dall'americano Terry Virts e dal cosmonauta russo Anton Shkaplerov. La loro Soyuz TMA-15M si aggancerà alla Stazione Spaziale sei ore più tardi, dopo un inseguimento di quattro orbite.

Il razzo Soyuz viene trasportato da una locomotiva dal centro di assemblaggio orizzontale alla piattaforma di lancio, sotto una sottile falce di Luna. Foto NASA/Aubrey Gemignani
I tre astronauti saranno accolti dagli altri tre membri dell'equipaggio già a bordo della Stazione, ovvero il comandante americano Barry Wilmore, il russo Alexander Samokutyaev e la connazionale Elena Serova. Appena si incontreranno, i sei astronauti inaugureranno l'Expedition 42/43, sotto il comando di Wilmore.

Il lanciatore russo viene issato in posizione verticale sulla piattaforma di lancio. Foto Energia
Wilmore, Samokutyaev e la Serova lasceranno l'avamposto orbitale ai comandi di Virts a Marzo dell'anno prossimo. Virts, Shkaplerov e la Cristoforetti li seguiranno nel rientro a due mesi di distanza, cioè a metà Marzo.
La Cristoforetti renderà l'Italia l'undicesima potenza spaziale a mandare una propria donna nello spazio, dopo (in ordine cronologico) l'Unione Sovietica/Russia, gli Stati Uniti, il Regno Unito, il Canada, il Giappone, la Francia, l'India, l'Iran, la Corea del Sud e la Cina.
Il razzo Soyuz che porterà Cristoforetti e compagni in orbita è stato portato in posizione verticale sulla rampa di lancio stamattina, poche ore prima dell'alba.
Meno due giorni al lancio della prima donna italiana nello spazio Meno due giorni al lancio della prima donna italiana nello spazio Reviewed by Pietro Capuozzo on 21.11.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.