Stazione Spaziale, manovra d'emergenza per evitare rifiuti

L'ATV-5 agganciato alla Stazione Spaziale. Foto NASA/ESA.
La Stazione Spaziale Internazionale ha dovuto eseguire una manovra di emergenza per schivare un ammasso di rifiuti spaziali in rotta di collisione con i suoi sei abitanti.
"Si tratta della prima volta che abbiamo dovuto reagire con così tanta urgenza," si legge sul comunicato stampa diffuso dall'Agenzia Spaziale Europea. La manovra è stata condotta dal modulo europeo ATV George Lemaitre.
Il 27 Ottobre, i controllori di terra hanno dato l'allarme: uno sciame di frammenti originati nel 2009 dalla collisione di un Cosmos-2251 russo con un altro satellite stava puntando verso la Stazione Spaziale. Secondo le previsioni, i frammenti avrebbero mancato la Stazione di 4 chilometri, ma quando in ballo ci sono la vita di sei astronauti, miliardi di dollari di tecnologia e decine di anni di duro lavoro, hanno preferito non rischiare.
I frammenti si sono rivelati non essere più grandi di una mano, ma a quelle velocità - 28800 chilometri orari - anche la più piccola particella di polvere può avere esiti gravissimi.
I controllori hanno subito dato il comando al veicolo robotico di rifornimento ATV-5 dell'ESA di accendere i suoi propulsori per spingere la Stazione fuori dal pericolo. La manovra è stata eseguita sei ore prima dell'incontro, dopo che tutti gli Stati membri si erano consultati sul da farsi. La manovra, seguita dal centro di controllo europeo a Tolosa, ha impartito alle 420 tonnellate della Stazione una spinta di 1,8 chilometri orari, portandole un chilometro più in là.
Non è la prima volta che viene eseguita una manovra simile, ma mai si era scesi sotto le 24 ore di preavviso. "Questo è ciò per cui siamo allenati," spiega Jean-Michel Bois, direttore di volo dell'ESA. Sette giorni alla settimana, 24 ore al giorno, siamo sempre pronti a reagire. Rispondere al pericolo così in fretta per salvare la Stazione Spaziale ci ha consumato i nervi, ma ora siamo più che soddisfatti."
La manovra, durata quattro minuti, è stata concordata con Mosca e Houston alle 18:42 ora italiana. Si è trattata della prima volta che un veicolo di rifornimento europeo è stato chiamato in causa in operazioni simili.
Stazione Spaziale, manovra d'emergenza per evitare rifiuti Stazione Spaziale, manovra d'emergenza per evitare rifiuti Reviewed by Pietro Capuozzo on 5.11.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.