Scoperto un asteroide che fa finta di essere una luna della Terra

L'orbita di 2014 OL339, pur essendo molto diversa da quella della Terra, lo porta ad avere un periodo identico a quello terrestre. Foto NASA/JPL-Caltech
Quante lune ha la Terra? Intuitivamente, una sola luna - la Luna - ma le recenti scoperte scientifiche ci suggeriscono una risposta ben diversa: abbiamo avuto più di una Luna in passato (l'ultima volta otto anni fa) e ne avremo di più in futuro. Ora, la risposta a questo mistero si è fatta ancor più complicata, con la scoperta di uno strano asteroide che fa finta di essere una luna terrestre.
Siamo nel 2006: gli astronomi scoprono un oggetto largo 5 metri in orbita attorno alla Terra. E come ci è arrivato qui? Pare sia stato catturato per caso dal campo gravitazionale del nostro pianeta, e a conferma di ciò, 13 mesi dopo l'asteroide viene espulso. Ma, secondo i calcoli degli scienziati, fra 21 anni tornerà a trovarci.
A Luglio di quest'anno, gli astronomi hanno scoperto un asteroide simile a quello del 2006, chiamato 2014 OL339. Questo, però, è ancora più strano, perché finge di essere un nostro satellite, nonostante non lo sia davvero.

La curiosa orbita dell'asteroide Cruithne: vista dalla Terra, assomiglia più a un fagiolo o un rene che a un'ellissi. Foto Jacowa via Wikipedia.
2014 OL339 è un sasso spaziale largo circa 150 metri con un'orbita che va da quella di Venere a quella di Marte e che è inclinata di 10 gradi rispetto all'eclittica. Cos'ha in comune con la Terra un corpo che segue un'orbita così irregolare e diversa dalla nostra? Per una curiosa combinazione di dinamica planetaria, tutti i parametri di OL339 fanno sì che il suo periodo orbitale sia di 364,92 giorni. Suona familiare? Dovrebbe: è appena un paio di ore di meno di quello della Terra.
L'orbita di OL339 è in risonanza con quella della Terra, cioè a ogni orbita della Terra corrisponde (quasi) perfettamente una dell'asteroide. Che cosa significa davvero?
OL339 orbita attorno al Sole: su questo c'è poco da discutere, ed esclude che sia un satellite della Terra. Tuttavia, per le complesse interazioni dei moti spaziali, visto da noi terrestri, questo sasso spaziale orbita attorno alla Terra. Se consideriamo il sistema di riferimento terrestre, l'orbita di OL339 assomiglia più a rene o a un fagiolo che a un'ellissi.
E dire che quello di OL339 non è nemmeno il primo caso di questo tipo. Un altro asteroide scoperto nel 1986, Cruithne, orbita attorno al Sole in modo da far sembrare di essere in orbita attorno alla Terra.
Le orbite di OL339 e Cruithne sono piuttosto instabili. L'asteroide scoperto qualche mese fa potrebbe essere nella sua orbita attuale da secoli, ma è improbabile che ci resti per più di altri 165 anni, secondo i calcoli degli scienziati.
Questa nuova scoperta non fa che ricordarci quanto sia strano e affascinante lo spazio. Nel 2011, ad esempio, gli astronomi scoprirono un asteroide, 2010 TK7, che segue il nostro pianeta. In realtà, non orbita né attorno alla Terra né attorno al Sole, ma attorno a un punto di stabilità chiamato Punto di Lagrange. Questo complesso moto fa sì che il corpo segua la Terra nella sua orbita attorno al Sole, e perciò orbita indirettamente attorno alla nostra stella.
Attualmente conosciamo altre tre semi-Lune come OL339: 2004 GU9, 2006 FV35 e 2013 LX28, e una manciata di corpi come Cruithne. Lo spazio è davvero un posto strano.
Scoperto un asteroide che fa finta di essere una luna della Terra Scoperto un asteroide che fa finta di essere una luna della Terra Reviewed by Pietro Capuozzo on 10.10.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.