Trovati morti i cinque gechi inviati per riprodursi nello spazio

I cinque gechi spaziali erano diventati delle celebrità su internet.
Avevano catturato l'attenzione di molti media americani, ma purtroppo non c'è stato un lieto fine. I cinque gechi inviati nello spazio per accoppiarsi in un satellite russo sono stati ritrovati morti prima del loro rientro sulla Terra.
Il satellite era decollato a Luglio per una missione di due mesi, poi durata solo 44 giorni. I gechi spaziali avevano catturato l'attenzione dei media dopo che la Russia aveva perso i contatti con il satellite per sette giorni.

"Andate a prendere quei gechi": l'appello di Richard Branson, padre del gruppo Virgin.
Fu il talk-show "Last Week Tonight" a raccogliere per primo la notizia della perdita dei contatti con il satellite. Lo show, creato da HBO, ha debuttato a inizio anno ed è attualmente tra i più popolari negli Stati Uniti e nel Regno Unito.
Il conduttore, John Oliver, trattò la storia con un mix di serietà e della sua tipica satira. Molte celebrità presero parte all'iniziativa, tra cui il conduttore Regis Philbin; Richard Branson, padre del marchio Virgin; Julia Louis-Dreyfus, vincitrice di 4 Emmy e un Golden Globe; Tim Gunn, stilista americano; Patrick Stewart, capitano di Star Trek; e Buzz Aldrin, secondo uomo sulla Luna.
Il programma lanciò anche un hashtag che divenne il più popolare del momento su Twitter: #GoGetThoseGeckos, cioè "Andate a prendere quei gechi". L'iniziativa fu ripresa da numerose organizzazioni, e, dopo che la Russia ristabilì i contatti con il satellite, l'hashtag si trasformò in #WeGotThoseGeckos, cioè "Abbiamo preso quei gechi".
Certamente lo show riprenderà la storia dopo la tragica notizia. I corpi dei cinque gechi, inviati nello spazio per accoppiarsi tra di loro, sono trovati in parte mummificati: ciò suggerisce che siano deceduti almeno una settimana prima dell'atterraggio. La causa della loro morte è ancora da determinare. Alcuni speculano che il sistema di riscaldamento possa essersi guastato, uccidendo di ipotermia i cinque gechi.
A bordo vi erano anche delle mosche della frutta, che sembrano essere in ottime condizioni e si sono riprodotte in grandi quantità durante la loro vacanza nello spazio.
La notizia ha già fatto il giro del web, e utenti da tutto il mondo stanno esprimendo la loro tristezza per la vicenda.
Trovati morti i cinque gechi inviati per riprodursi nello spazio Trovati morti i cinque gechi inviati per riprodursi nello spazio Reviewed by Pietro Capuozzo on 3.9.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.