I ghiacci si sciolgono, e la gravità dell'Antartide diminuisce

Con la perdita di massa glaciale, il campo gravitazionale sopra l'Antartide si sta indebolendo. Foto DGFI/Planetary Visions.
Un satellite europeo ha rilevato delle variazioni di intensità nel campo gravitazionale terrestre causate dallo scioglimento dei ghiacci nell'Antartide occidentale. I dati del satellite evidenziano come l'impronta del riscaldamento globale che sta mettendo in pericolo il nostro pianeta sia ben visibile anche dallo spazio.
Il satellite GOCE dell'ESA, rientrato sulla Terra meno di un anno fa, aveva trascorso quattro anni a monitorare e mappare il campo di gravità del nostro pianeta. Analizzando i dati raccolti tra il 2009 e il 2012, gli scienziati sono riusciti a costruire la mappa gravitazionale più precisa mai realizzata della Terra.
Il campo gravitazionale della Terra non è uniforme, ma varia a seconda di numerosi fattori, come la rotazione della Terra e la presenza di montagne. Analizzando la sua intensità a livello globale, gli scienziati possono penetrare oltre la crosta terrestre e studiare la struttura del mantello, così come possono studiare la densità degli strati superiori dell'atmosfera. Le possibilità sono davvero numerose.
Anche le variazioni della massa della banchisa antartica possono causare deboli cambiamenti, che infatti non sono passati inosservati all'attento e preciso occhio robotico di GOCE.
La ricerca è stata condotta da un gruppo di scienziati del German Geodetic Research Institute, della Delf University of Technology, del JPL della NASA e della Technical University di Monaco.
Confrontando le variazioni nei dati di GOCE con quelle della banchisa dell'Antartide, gli scienziati hanno osservato una sorprendente analogia. Le diminuzioni della massa glaciale erano perfettamente riflesse nei dati di GOCE, anche se i sensori della sonda non erano stati studiati per raccogliere questo tipo di informazioni, soprattutto in un periodo operativo lungo più del doppio di quello previsto.
Quelli di GOCE non sono i primi dati di questo genere: anche il satellite Grace, una cooperazione tra Germania e USA, aveva eseguito studi pionieristici in questo campo per più di dieci anni. Quelli di GOCE, tuttavia, hanno una risoluzione molto più dettagliata, e permettono quindi uno studio più preciso e localizzato.
I dati di GOCE sono così precisi che gli scienziati potranno studiare gli effetti del riscaldamento globale sulle singole banchise. Inoltre, aggiungendo a questi dati quelli di Grace, gli scienziati potranno studiare gli effetti anche sui sistemi glaciali più piccoli, aggiungendo pennellate a un quadro sempre più dettagliato dell'Antartide e dei pericoli legati all'aumento dell'effetto serra.
I dati di un altro satellite europeo, CryoSat, evidenziano come il ritiro dei ghiacci in questa regione dell'Antartide sia aumentato di tre volte dal 2009, un dato preoccupante secondo gli scienziati. Dal 2011, l'Antartide sta perdendo 125 chilometri cubi di ghiaccio ogni anno.
Il prossimo passo, come spiega il tedesco Johannes Bouman, sarà quello di estendere i dati di GOCE a tutto l'Antartide. "Stiamo lavorando con un team di ricercatori provenienti da tutti i campi della scienza," spiega Bouman. "Ciò ci aiuterà a fare ulteriori confronti con i dati di CryoSat e avere un'immagine ancor più dettagliata dei veri cambiamenti nella massa glaciale."
I ghiacci si sciolgono, e la gravità dell'Antartide diminuisce I ghiacci si sciolgono, e la gravità dell'Antartide diminuisce Reviewed by Pietro Capuozzo on 29.9.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.