Esplode un razzo della SpaceX

Il momento dell'esplosione del Falcon 9 a McGregor, Texas.
Un razzo della compagnia privata SpaceX è esploso ieri sopra i cieli del Texas, in quello che sarebbe dovuto essere un test sperimentale. Il computer di bordo del razzo, un Falcon 9R, ha registrato un'anomalia subito dopo il decollo e ha innescato l'autodistruzione del vettore.
Il razzo era decollato dalla base della SpaceX di McGregor, nel Texas. La compagnia, fondata dal padre di PayPal, Tesla Motors e SolarCity, è il leader del settore spaziale privato. La sua capsula Dragon è stato il primo veicolo non governativo ad agganciarsi alla Stazione Spaziale Internazionale. Il nuovo Falcon 9 sarà il primo razzo interamente riutilizzabile: dopo il decollo, rientrerà sulla Terra e completerà un atterraggio (o un ammaraggio) morbido, abbattendo così i costi di lancio.
Nel comunicato stampa diffuso poco dopo l'incidente si legge che «il veicolo, sia durante il test che dopo la distruzione, è rimasto all'interno dell'area di volo designata. Non ci sono stati infortuni. Un rappresentante della FAA è stato presente per tutta la durata del volo.»
«Rilevare anomalie è lo scopo del programma di ricerca e sviluppo. Il test di oggi era particolarmente complicato, e ha spinto il veicolo ai suoi limiti. Come da nostra usanza, analizzeremo in dettaglio i dati di volo per capire di più sulla performance del veicolo prima del nostro prossimo test.»
Vi terremo aggiornati sugli sviluppi dell'indagine e sui prossimi test della SpaceX. Seguici su Twitter: @pollucenotizie.
Esplode un razzo della SpaceX Esplode un razzo della SpaceX Reviewed by Pietro Capuozzo on 23.8.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.