Enorme tempesta solare, annullato il lancio del razzo Antares

Il razzo Antares attende pazientemente sulla piattaforma di lancio in Virginia. Il decollo era inizialmente previsto per Dicembre.
© NASA/Bill Ingalls
Una delle più grandi macchie solari degli ultimi 10 anni si è girata verso la Terra ed è eruttata in una potentissima tempesta solare, la prima dell'anno. La tempesta ha costretto i controllori del razzo privato Antares dell'Orbital Sciences, impegnato in quella che sarebbe dovuta essere la sua prima – e storica – missione ufficiale di rifornimento alla Stazione Spaziale, ad annullare il lancio, inizialmente previsto per un mese fa.
«Stamattina, il team di lancio di Antares ha deciso di cancellare il tentativo di lancio di oggi a causa dei livelli insolitamente alti di radiazione spaziale che hanno largamente superato i limiti imposti dalla missione per garantire che i sistemi a bordo del razzo non vengano colpiti dalle radiazioni», si legge in un comunicato stampa diffuso pochi minuti fa dall'Orbital Sciences.
L'enorme macchia solare AR1944 si gira a guardare la Terra: è una delle più grandi dell'ultimo decennio.
© NASA/SDO
Il razzo era già stato portato sulla piattaforma di lancio a Wallops Island, nel Virginia. Il lancio era previsto per Dicembre 2013, ma un grave guasto al sistema di raffreddamento della Stazione Spaziale aveva bloccato tutti gli arrivi. Antares era poi stato riportato sulla piattaforma di lancio una settimana fa, ma il maltempo che ha colpito l'East Coast aveva costretto i controllori a far slittare il decollo a oggi, quando è stato nuovamente rinviato. [Leggi: Riparata la Stazione Spaziale, tempesta di neve tossica]

Un potente brillamento di classe X1.2 si stacca da AR1944 il 7 Gennaio, alle 19:32, poche ore dopo un altro brillamento.
© NASA/SDO
Secondo Rob Navias, portavoce del centro spaziale Johnson della NASA a Houston, i sei abitanti della Stazione Spaziale non sono in alcun rischio.
Alle 19:32 di ieri, 7 Gennaio, è stato registrato un forte brillamento solare di classe X1.2 – la classe più potente – che si è staccato dalla macchia solare AR1944. Come spiegano gli esperti della NASA, AR1944 è «una delle più grandi macchie solari mai viste negli ultimi 10 anni».
Il brillamento è stato anticipato di poche ore da un altro, intenso brillamento, stavolta di classe M7.2. L'attività solare è ancora in crescendo.

AR1944 è talmente grande da essere visibile a occhio nudo dalla Terra (anche se non bisogna mai guardare il Sole): qui è vista dal Giappone.
© Daisuke Tomiyasu
«L'attività solare avvenuta ieri pomeriggio è risultata in un aumento nel livello di radiazione, oltre ciò che il team di ingegneri di Antares aveva monitorato nella mattinata», si legge in un'altro comunicato diffuso dalla NASA. «Nel corso della notte, gli ingegneri dell'Orbital hanno condotto un'analisi dei livelli di radiazione, ma il team di Antares ha deciso di rinviare il lancio per esaminare ulteriormente i potenziali effetti della radiazione spaziale sui sistemi di bordo del razzo. La capsula Cygnus [che porta i rifornimenti e che si aggancerà alla Stazione Spaziale] non sarà colpita dall'evento solare».
Il Sole sta per raggiungere il picco del suo ciclo undecennale, che risulterà nell'inversione del suo campo magnetico. L'inversione potrebbe avvenire in qualsiasi momento, con grandi – ma assolutamente non disastrose – conseguenze in tutto il sistema solare. [Leggi: L'inversione del campo magnetico solare è alle porte]
Antares sarebbe dovuto decollare alle 19:32 di oggi. Stamattina, il team aveva dato l'OK per il lancio, con un 95% di clima favorevole. Nel corso della settimana, le condizioni meteorologiche potrebbero peggiorare: per domani il clima favorevole è al 70%, mentre per venerdì è al 30%.
«L'Orbital continuerà a monitorare i livelli di radiazione spaziale con l'obiettivo di fissare una nuova data di lancio il prima possibile», ha comunicato l'agenzia.

Enorme tempesta solare, annullato il lancio del razzo Antares Enorme tempesta solare, annullato il lancio del razzo Antares Reviewed by Pietro Capuozzo on 8.1.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.