Due sonde si fotografano in orbita attorno alla Luna

La sonda LRO è riuscita dalla sua orbita polare a fotografare la sonda LADEE passarle sotto a 9 km di distanza lungo l'equatore lunare. Foto © NASA/Goddard/Arizona State University
Due sonde americane in due diverse orbite attorno alla Luna si sono sfiorate di pochi chilometri qualche settimana fa. Una delle due ha usato il suo potente occhio robotico per riprendere la compagna passarle sotto, sullo sfondo della superficie lunare.
Una rappresentazione artistica di LADEE rispetto all'immagine scattata dalla sonda LRO. Foto © NASA/Goddard/Arizona State University
La sonda americana LRO esplora e mappa la superficie lunare da un'orbita polare attorno al nostro satellite, ossia un'orbita perpendicolare all'equatore che la porta più o meno a passare sopra entrambi i poli. Di tanto in tanto, LRO passa vicino a un'altra sonda americana, LADEE, che orbita attorno alla Luna in un percorso equatoriale, quindi perpendicolare a quello di LRO.
Il 15 Gennaio, le due sonde si sono sfiorate di soli 9 chilometri, andando in due direzioni opposte a circa 1600 metri al secondo. La potente fotocamera a bordo di LRO è uno strumento particolare che scatta immagini a partire dalle singole linee di pixel, ossia riprende prima una linea, poi un'altra e un'altra ancora, fino a costruire un'immagine completa.
Azzeccare il tempismo è stato quindi abbastanza difficile, ma gli ingegneri americani hanno coordinato le due sonde alla grande e sono riusciti a ottenere un ottimo scatto. Sapevano che LRO avrebbe attraversato il piano orbitale di LADEE qualche secondo prima dell'arrivo della compagna, e così hanno inclinato la prima di 34 gradi verso ovest per far entrare la seconda nel campo visivo della fotocamera LROC.
Alle 2:11 del 15 Gennaio, ora italiana, LADEE è entrata nel campo visivo della fotocamera per 1,35 millisecondi. Il risultato? LADEE è stata ripresa in quattro linee e, a causa della grande velocità relativa a LRO, appare allungata lungo la direzione sinistra-destra.
Correggendo geometricamente la distorsione, si rende lo sfondo della superficie irriconoscibile, ma LADEE diventa ben visibile. L'immagine ha una risoluzione incredibile di 9 cm per pixel, abbassata a 50 per pixel a causa dell'elevata velocità relativa. Nonostante ciò, si riescono addirittura a distinguere gli strumenti a bordo di LADEE, che è larga 1,9 metri e altra 2,4.
LADEE è decollata il 6 Settembre 2013, illuminando i cieli di New York, e ha già iniziato la sua breve campagna scientifica. LRO è invece decollata il 19 Settembre 2009, ma la qualità dei suoi risultati e delle sue mappe rimane ancora impareggiabile.
Aggiornamento: LADEE ha terminato la sua missione, schiantandosi contro la Luna come previsto.
Due sonde si fotografano in orbita attorno alla Luna Due sonde si fotografano in orbita attorno alla Luna Reviewed by Polluce Notizie on 31.1.14 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.