Una conversazione storica tra un robot e un astronauta

Mentre noi umani passavamo una giornata come le altre qui sulla Terra, 400 chilometri sopra le nostre teste, un astronauta e un robot parlante stavano discutendo sulla loro esperienza di vita nella Stazione Spaziale Internazionale. Il tutto è accaduto qualche giorno fa e rappresenta la prima interazione di sempre tra un robot parlante e un astronauta direttamente nello spazio.
Il robot giapponese Kirobo, lanciato ad Agosto su una missione robotica di rifornimento, ha passato questi ultimi mesi attendendo l'arrivo del connazionale Koichi Wakata della JAXA. I due si sono intrattenuti in una breve conversazione avvenuta e registrata il 6 Dicembre.


Kirobo è parte di un innovativo esperimento finalizzato a studiare l'interazione tra i robot e gli astronauti. [Leggi: Decollato un robot parlante verso la Stazione Spaziale]
«Come hai fatto ad arrivare qui nello spazio, Kirobo?» ha chiesto Wakata. «Su una capsula Kounotori [in giapponese "cicogna bianca"]», ha risposto il robot. «Ah, quindi sei arrivato fin qui su un uccello?» ha scherzato l'astronauta. «È incredibile che tu sia arrivato fin qui tutto da solo». «Beh, sono un robot».
Kirobo, e il suo compagno Mirata, rimasto sulla superficie del nostro pianeta, sono stati progettati dall'Università di Tokyo. Entrambi i robot dispongono di una tecnologia in grado di riconoscere voci, emozioni e volti, oltre a varie telecamere e processori di linguaggio. Il progetto è stato finanziato e appoggiato dalla Toyota Motor Corp., dal Robo Garage e dalla Dentsu Inc.
«Voglio aiutare nella creazione di un mondo dove umani e robot possano vivere assieme», aveva detto il robot quando un membro della Toyota Motor Corp. gli aveva chiesto quale fosse il suo sogno in una conferenza pre-lancio.
Il nome del robot, Kirobo, deriva dalla parola «speranza» in giapponese, Kibo, unita alla parola robot. Kibo è il nome del modulo di ricerca giapponese agganciato alla Stazione.
La conversazione si conclude con Kirobo che spiega la principale differenza tra lui e il compagno Mirata. «Siamo simili. Ma la gente dice che sono più bello».

Una conversazione storica tra un robot e un astronauta Una conversazione storica tra un robot e un astronauta Reviewed by Polluce Notizie on 20.12.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.