Decolla il nuovo Falcon 9 verso una nuova destinazione

Il nuovo razzo privato più potente e più grande mai costruito, il Falcon 9 v1.1 della SpaceX, ha illuminato i cieli sopra la Florida ieri mentre decollava in un'importantissima missione che segna l'ingresso del leader del settore spaziale privato nel mercato dei satelliti commerciali.
La nuova versione del Falcon 9 è decollata dalla piattaforma di lancio di Cape Canaveral, portando il satellite SES-8 di 3,2 tonnellate in orbita. Il decollo, avvenuto alle 23:41 di ieri ora italiana, segna il primo lancio di un grande satellite commerciale e la prima missione verso l'orbita geostazionaria per la SpaceX. [Leggi: Tutto pronto per il decollo del nuovo Falcon 9]
Quello di ieri era il terzo tentativo: il decollo infatti sarebbe dovuto avvenire il 26 Novembre, ma, dopo che il countdown era stato interrotto tre volte, era slittato fino al 28 Novembre, per poi essere rinviato nuovamente. [Leggi: Cancellato il decollo del nuovo Falcon 9]
«Abbiamo avuto un grande lancio oggi», spiega John Insprucker della SpaceX.
27 minuti dopo aver lasciato il suolo, il secondo stadio del Falcon 9 si è riacceso per spingere il satellite fino all'orbita di trasferimento prevista. La stessa manovra era stata provata a Settembre, nel primo volo sperimentale, ma una conduttura ghiacciata aveva impedito la riuscita dell'operazione. [Leggi: Decolla il nuovo Falcon 9 riutilizzabile]
«Confermiamo la separazione della sonda!», ha twittato la SpaceX 33 minuti dopo il lancio. «L'SES-8 è ora nella sua orbita di trasferimento geostazionaria prevista».
Anche il fondatore della SpaceX, il miliardario Elon Musk, fondatore anche di PayPal, Tesla Motors e SolarCity, ha espresso la sua gioia tramite Twitter: «La riaccensione è stata buona, l'apogeo è stato alzato a 80 mila chilometri. Sì!!!».
Il satellite è stato inserito in un'orbita di 295 per 80 mila chilometri. Il satellite rimarrà fisso sopra la regione pacifica e sopra l'Asia meridionale, irrobustendo la rete di comunicazioni.
Il lancio perfetto conferma l'affidabilità delle tecnologie sviluppate dalla SpaceX, usate anche per servire la Stazione Spaziale Internazionale: la capsula Dragon, infatti, è diventata il primo veicolo privato di rifornimento ad agganciarsi al laboratorio orbitante.

Foto © SpaceX
Fonte SpaceX
Decolla il nuovo Falcon 9 verso una nuova destinazione Decolla il nuovo Falcon 9 verso una nuova destinazione Reviewed by Pietro Capuozzo on 4.12.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.