Le ruote di Curiosity più danneggiate del previsto

Gli ingegneri della NASA sono preoccupati per le sei ruote del rover Curiosity, che si sono danneggiate più del previsto nei suoi primi 16 mesi marziani. Nel vicino futuro, Curiosity si parcheggerà in una zona sicura e muoverà il suo braccio robotico con la fotocamera MAHLI per avere una diagnosi visiva dello stato delle sue ruote.

«Vogliamo un inventario completo delle condizioni delle ruote», ha spiegato ieri Jim Erickson della NASA. «Ci aspettavamo ammaccature e buchi, ma l'usura sembra essere accelerata nell'ultimo mese. Potrebbe essere correlata a una guida su un terreno più aspro. Le ruote possono assorbire molti danni senza compromettere l'abilità del rover di guidare. Tuttavia, vorremmo capire l'impatto che questo tipo di terreno ha sulle ruote, per aiutarci a programmare futuri percorsi». [Leggi: Avvistato un buco nella ruota di Curiosity]
I membri del team di Curiosity hanno spiegato che, nei percorsi che il rover seguirà per raggiungere le pendici del monte Sharp al centro del cratere Gale, la sua destinazione finale, daranno la priorità ai terreni meno aspri.
Nella stessa conferenza, gli ingegneri hanno anche annunciato di aver installato una nuova versione del software di bordo. È la terza volta che il software di Curiosity viene aggiornato.
Il nuovo aggiornamento consentirà al rover di usare con più agilità il suo braccio robotico su terreni in pendenza, come quelli che troverà a 5,5 chilometri di altitudine sulle pendici del monte Sharp.


Foto © NASA/JPL-Caltech/MSSS
Le ruote di Curiosity più danneggiate del previsto Le ruote di Curiosity più danneggiate del previsto Reviewed by Polluce Notizie on 21.12.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.