La Cina sbarca sulla Luna: video e foto

La Cina ha completato pochi minuti fa il suo primo atterraggio robotico sulla Luna, un traguardo che finora solo gli Stati Uniti e l'ex-Unione Sovietica vantavano. Il lander Chang'e 3, con a bordo il rover Yutu, è atterrato alle 14:11 di oggi ora italiana, tarda notte nel centro di controllo a Pechino. Era da 37 anni che un oggetto artificiale non toccava il suolo lunare.
Gli ingegneri cinesi sono riusciti a completare con successo un atterraggio incredibile: il veicolo infatti si è fermato completamente a poche centinaia di metri dal suolo, ha individuato autonomamente un sito d'atterraggio sicuro e ha incominciato la discesa, spegnendo il motore e lasciandosi cadere a pochi metri dalla superficie del nostro compagno celeste.
video
La fotocamera di bordo ha già scattato 59 foto della Luna, durante la fase di discesa e subito dopo l'atterraggio. Il lander ha subito aperto i suoi panelli, iniziando a generare energia. Presto verrà rilasciato il rover Yutu.Il viaggio verso la Luna era iniziato 12 giorni fa con il perfetto lancio di un Long March 3-B dallo Xichang Satellite Launch Center. [Leggi: Un rover cinese decolla verso la Luna]
L'ultima missione ad atterrare con successo sul nostro satellite fu la sovietica Luna 24, lanciata nel 1976. Da allora, nient'altro è riuscito a completare un atterraggio morbido sulla Luna – fino ad oggi.
La fase di discesa è cominciata con una manovra che ha portato la sonda a un'altitudine di 9 chilometri sopra il suolo lunare. Il motore a bordo di Chang'e 3 ha una potenza che può variare tra i 1500 e i 7500 N, consentendo una grande flessibilità soprattutto durante le ultime fasi dell'atterraggio.
Il motore di Chang'e 3 è restato acceso per circa 700 secondi durante la fase di discesa. A 100 metri di altitudine, il veicolo è rimasto sospeso in aria (ossia senza né salire né scendere) per attivare i radar e le fotocamere e individuare un buon sito di atterraggio. 
«Dopo, quando sarà a 4 metri dal suolo, il suo motore si spegnerà, e le sue 4 gambe robotiche assicureranno un atterraggio morbido», aveva spiegato Ouyang Ziyuan, del programma lunare cinese.
Il lander, oltre a varie fotocamere per osservare il terreno, è dotato di un telescopio che opera nel vicino ultravioletto ed è in grado di osservare il cielo stellato dalla Luna. È equipaggiato anche di una fotocamera nell'estremo ultravioletto per studiare il nostro pianeta, mentre sotto la pancia del rover è stato installato un sistema radar per mappare l'interno della Luna, fino a decine di metri di profondità.

La storia verrà aggiornata quando saranno disponibili nuove informazioni.

La Cina sbarca sulla Luna: video e foto La Cina sbarca sulla Luna: video e foto Reviewed by Polluce Notizie on 14.12.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.