Il 2013 nell'Universo: la classifica

Il 2013, l'anno che si è appena concluso, è stato un anno molto importante nell'esplorazione spaziale e nello studio dell'Universo. Un anno, per certi versi, di alti e bassi. Un anno che segna l'ascesa di nuove potenze e l'inizio di una nuova corsa spaziale. Ripercorriamo insieme gli eventi principali.

Come tradizione, ecco una classifica degli eventi che, secondo noi, meglio rappresentano l'anno che si è appena concluso. Iniziamo con l'articolo più letto sul nostro sito negli ultimi 365 giorni.

Articolo più letto: Crisi NASA
L'articolo più letto sul nostro sito quest'anno è stato quello della chiusura della NASA agli inizi di Ottobre. Il mancato accordo tra Governo e Congresso USA aveva bloccato tutti i fondi del nuovo anno fiscale, sospendendo a tempo indeterminato il 98% del personale dell'agenzia. La NASA è stata riaperta qualche settimana dopo.

L'esplorazione spaziale: Cina e India, due potenze spaziali emergenti
La Cina e l'India hanno lanciato due ambiziose missioni verso lo spazio profondo. L'India ha lanciato Mangalyaan, che nel Settembre 2014 raggiungerà Marte. La Cina ha invece completato il suo primo sbarco robotico sulla Luna, con un massiccio rover che sta già esplorando la superficie. Entrambe le nazioni sono diventate la terza potenza a esplorare rispettivamente il Pianeta rosso e la superficie della Luna, segnando l'ingresso di nuovi volti nell'esplorazione spaziale. L'inizio di una nuova corsa spaziale?

La scoperta: Marte era abitabile
Il rover Curiosity ha raggiunto il suo obiettivo scientifico in pochi mesi, trovando su Marte gli ingredienti fondamentali per la vita e dimostrando così che un tempo il Pianeta rosso era abitabile. Qualche mese dopo, il più anziano rover Opportunity ha raccolto simili dati dalla parte opposta di Marte.

Compagnie private: Cygnus si aggancia alla Stazione Spaziale
La corsa allo spazio tra compagnie spaziali private si è fatta più accesa. L'anno scorso, la capsula Dragon della SpaceX era diventata il primo veicolo privato ad agganciarsi alla Stazione Spaziale Internazionale. Quest'anno, nella sua prima missione dimostrativa, anche Cygnus dell'Orbital Sciences è riuscito nell'impresa, dando il via a questa entusiasmante corsa.

La missione: Decolla GAIA verso lo spazio
A Dicembre è decollato il nuovo telescopio spaziale dell'Europa, il potentissimo GAIA. Il telescopio catalogherà un miliardo di stelle per costruire una mappa tridimensionale della nostra galassia.

Astrofisica: La mappa dell'Universo di Planck
La sonda spaziale Planck ha prodotto la più precisa mappa mai realizzata della più antica radiazione dell'Universo, ridefinendo l'età del cosmo, le sue origini e la sua composizione. La mappa di Planck ha fornito agli astrofisici un nuovo punto di vista sull'Universo.

EVENTO DELL'ANNO: Voyager 1 vola verso le stelle
Per gli ultimi 5-6 milioni di anni, l'uomo ha costruito civiltà sempre più avanzate, ma limitate al nostro pianeta. Poi, circa mezzo secolo fa, abbiamo varcato i confini del pianeta Terra e siamo passati da specie globale a specie interplanetaria. Nel 2013, abbiamo fatto il passo successivo: da specie interplanetaria siamo diventati una specie interstellare. La sonda Voyager 1, lanciata 40 anni fa e ancora attiva, ha varcato i confini dell'influenza del Sole ed è entrata nel regno delle altre stelle.

Buon 2014 a tutti i nostri lettori!
Il 2013 nell'Universo: la classifica Il 2013 nell'Universo: la classifica Reviewed by Pietro Capuozzo on 31.12.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.