La Cina lancia domani un rover verso la Luna

È da 37 anni che non atterriamo sulla Luna. È un'infinità da colmare al più presto. Domani, ci penserà la Cina a farlo, con il decollo del loro primo rover lunare. Il rover, chiamato Chang'e 3, decollerà a bordo di un Long March III B direttamente verso un'orbita di trasferimento lunare.
Ieri si è tenuta una conferenza stampa pre-lancio per presentare il nome informale del rover, scelto attraverso un sondaggio di oltre 3 milioni e mezzo di voti. Con più di mezzo milione di voti, ha vinto Yutu, un coniglio di giada che vivrebbe sulla Luna assieme alla divinità lunare Chang'e. Stranamente, però, non è stata comunicata una precisa data di lancio.


Il nuovo nome del rover, secondo le autorità cinesi, riflette gli scopi pacifici del programma spaziale della potenza emergente.
Secondo una fonte all'interno del sito di lancio di Xichang, il lancio potrebbe avvenire tra le 18 e le 18:30 di domani, ora italiana, con un'inserimento in orbita lunare previsto per le 3:30 del 6 Dicembre e l'atterraggio alle 13:36 del 16 Dicembre. Quest'ultimo orario risale però al  2008 e potrebbe quindi essere stato modificato. [Leggi: Pronto a decollare un rover cinese verso la Luna]
La Cina ha già studiato la Luna con gli orbiter Chang'e 1 e 2, in modo da essere pronta a mirare verso la superficie.
«Per inviare i comandi del percorso di guida al rover lunare, il nostro Paese ha stabilito un network di controllo e di monitoraggio dello spazio profondo», si legge nel comunicato diffuso dalle autorità cinesi, anche se non è disponibile una traduzione ufficiale. «Abbiamo costruito una nuova stazione a terra con una grande antenna di 66 metri in diametro a Jiamusi, nella Cina nord-orientale, un'altra stazione con una grande antenna di 35 metri in diametro a Kashgar, Xinjiang, nella Cina nord-occidentale. Abbiamo costruito un osservatorio con una grande antenna di 65 metri di diametro, per servire il VLBI. [...] Costruendo queste stazioni, la capacità attuale della Cina nelle tecnologie di misurazione, controllo e comunicazione per l'esplorazione spaziale è al pari con il resto del mondo. Non solo abbiamo la capacità di comunicare con missioni lunari, ma abbiamo anche posto le basi a un'esplorazione futura dello spazio profondo, come missioni future verso Marte».
La Cina è la più grande potenza spaziale emergente, assieme all'India, che poche settimane fa ha lanciato la sua prima sonda verso Marte. [Leggi: La Terra vista dalla prima sonda indiana verso Marte]
«Da parte dei miei colleghi in Cina, mi congratulo con il lancio perfetto dell'India. Il processo di raggiungere un'orbita attorno a Marte è difficile. Se l'India riesce con successo a raggiungere un'orbita attorno a Marte, è infatti un grande traguardo, sia per l'India che per la cooperazione internazionale. Da colleghi cinesi, auguriamo all'India il successo. Non abbiamo alcun desiderio di fare una gara con qualsiasi Paese. La Cina ha il suo programma spaziale. Stiamo realizzando i nostri piani passo dopo passo. Il nostro scopo è di usare lo spazio in maniera pacifica. Gli esseri umani hanno bisogno di utilizzare le risorse spaziali per supportare uno sviluppo sostenibile».
Una piccola curiosità: durante l'atterraggio dell'Apollo 11, Michael Collins, dall'alto della sua orbita lunare, disse ai due compagni Neil Armstrong e Buzz Aldrin: «tra i titoli di stamattina sull'Apollo, ce n'è uno che ci chiede di cercare una bellissima ragazza con un grande coniglio. Un'antica leggenda narra di una stupenda ragazza cinese chiamata Chang'e che vive lassù da 4000 anni. Sembra che sia stata imprigionata sulla Luna per aver rubato la pillola dell'immortalità da suo marito. Potreste anche cercare il suo compagno, un grande coniglio cinese, che è facile da trovare perché è sempre sulle sue zampe posteriori all'ombra di una cannella. Non c'è scritto il nome del coniglio». «Presteremo attenzione alla ragazza-coniglio», rispose un Aldrin evidentemente confuso.

Foto © Glen Nagle
La Cina lancia domani un rover verso la Luna La Cina lancia domani un rover verso la Luna Reviewed by Pietro Capuozzo on 30.11.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.