Giovani stelle nella periferia della Via Lattea

Nuove immagini realizzati dal telescopio spaziale Spitzer ritraggono delle stelle nel pieno della loro gioventù, in una delle regioni più desolate della nostra Via Lattea, lontana dall'affollato centro galattico.
Le fotografie sono state riprese come parte del progetto GLIMPSE 360, il cui scopo è quello di mappare la topografia celeste della nostra galassia. La mappa e un panorama di 360 gradi della Via Lattea saranno rilasciati entro la fine dell'anno.
La nostra galassia ha una struttura a spirale e a disco, nel senso che è molto piatta. Eppure, non è perfettamente piatta: vi sono infatti piccole deformazioni nella forma del disco che devono però essere studiate più a fondo. Le osservazioni infrarosse di Spitzer aiuteranno certamente gli scienziati a raccogliere importanti indizi.
Il nostro sistema solare si trova in un braccio minore della Via Lattea, a metà strada tra le periferie galattiche e l'affollato centro. Spesso, le stupende immagini dello spazio profondo sono state scattate in direzione del centro galattico. Raramente telescopi come Spitzer si girano e studiano la periferia galattica alle loro spalle.
«Stiamo scoprendo una grande varietà di formazione stellare nelle aree meno note ai confini esterni della galassia», spiega Barbara Whitney.
Whitney sta collaborando con alcuni colleghi per individuare nuovi siti di formazione stellare. Per ora, ne sono stati identificati 163, e molti di questi – come quello attorno Canis Majoris, che conta più di 30 stelle – presentano potenti getti di materiale che partono dalla superficie delle giovani stelle.
«Grazie a Spitzer, possiamo vedere i confini della nostra galassia come mai prima», spiega Robert Benjamin.

Benjamin è alla guida di un team che, tramite le osservazioni di Spitzer, tenta di perfezionare le stime della distanza che ci separa da queste regioni, nello stesso tempo svolgendo un accurato censimento di queste aree. Il team di Benjamin ha osservato un importante calo nella popolazione di giganti rosse, stelle più vecchie.
«Speriamo che ciò porti a nuove sorprese», ha concluso Bejamin.

© immagini
NASA/JPL-Caltech/University of Wisconsin
Giovani stelle nella periferia della Via Lattea Giovani stelle nella periferia della Via Lattea Reviewed by Pietro Capuozzo on 6.6.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.