Agganciato alla Stazione Spaziale il più grande veicolo di rifornimento europeo

Il quarto veicolo di rifornimento dell'Agenzia Spaziale Europea, l'ATV-4 Albert Einstein, si è agganciato con successo alla Stazione Spaziale Internazionale alle 16:07 ora italiana di ieri, 15 Giugno 2013.
Si tratta del più pesante veicolo mai lanciato dall'Europa, con ben 20 tonnellate tra il veicolo stesso e i rifornimenti a bordo, che comprendono propellente, ossigeno e acqua.
«Con anche il quarto ATV ora pronto ad aiutare e rifornire la Stazione Spaziale con le materie essenziali e con esperimenti scientifici, l'ESA conferma ancora una volta di essere un partner affidabile su cui costruire il futuro della stazione internazionale», spiega Jean-Jacques Dordain, Direttore Generale dell'ESA.
«Un contatto così gentile tra una sonda grande quanto un bus a due piani e una Stazione 20 volte più grande è un traguardo incredibile, che evidenzia l'impressionante livello di controllo raggiunto da questo sistema spaziale europeo sviluppato dalle nostre industrie sotto il controllo dell'ESA», spiega Thomas Reiter dell'ESA. «Queste impressionanti capacità tecnologiche sopravviveranno nel prossimo veicolo con equipaggio della NASA, Orion».
Il rendezvous e le procedure di docking alla Stazione sono state eseguite autonomamente dai computer centrali del veicolo, monitorati attentamente dai controllori di voli dell'ESA e della CNES, l'Agenzia Spaziale Francese, dal centro di controllo a Tolosa, in Francia, e dall'astronauta italiano Luca Parmitano a bordo della Stazione.
L'ATV Albert Einstein aiuterà inoltre la Stazione a mantenere la sua attuale altitudine. Le forze dell'atmosfera, infatti, causano un graduale decadimento dell'orbita della Stazione, che va compensato con regolari accensioni dei propulsori.
L'ATV fornisce inoltre un temporaneo spazio abitabile di 45 metri cubi in cui gli astronauti potranno vivere e lavorare.
A bordo di questo quarto veicolo di rifornimento europeo ci sono 860 chili di propellente, 100 chili di ossigeno e aria e 570 chili di acqua potabile. Il tutto sarà inviato ai serbatoi della Stazione a breve. 
Nel modulo pressurizzato ci sono oltre 1400 oggetti divisi in 141 sacchi, che comprendono 2480 chili di equipaggiamenti scientifici, parti di riserva, cibo e vestiti.
L'ATV resterà attaccato alla Stazione per altri quattro mesi, fino al 28 Ottobre, quando il veicolo si separerà dalla Stazione carico di elementi inutili e spazzatura e brucerà nell'atmosfera sopra l'Oceano Pacifico meridionale.

© immagini
ESA
Agganciato alla Stazione Spaziale il più grande veicolo di rifornimento europeo Agganciato alla Stazione Spaziale il più grande veicolo di rifornimento europeo Reviewed by Pietro Capuozzo on 16.6.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.