Sette giorni nello spazio, 5 Maggio 2013 - episodio 5

Con questo episodio, la nostra nuova serie Sette giorni nello spazio compie il suo primo mese di vita, e per festeggiare abbiamo deciso di regalarvi una manciata di stupende immagini direttamente dallo spazio profondo scattate negli ultimi sette giorni. Per chi ancora non lo sapesse, Sette giorni nello spazio vi mostra ogni domenica le immagini più significative e che meglio rappresentano tutto ciò che è successo nel campo dell'astronomia, dell'astrofisica e dell'esplorazione spaziale nella settimana che si sta chiudendo.

© ESO
Iniziamo con questo meraviglioso ritratto della nube di gas e polveri NGC 6559, realizzato dal telescopio dell'Osservatorio di La Silla dell'ESO in Cile. Questa stupenda nebulosa a emissione dista cinquemila anni luce dalla Terra, ed è un vero e proprio reparto di maternità stellare. La luce delle giovani stelle blu che si stanno formando dal collasso gravitazionale dei nodi più densi della nebulosa è diffusa dalle microscopiche particelle solide di polvere, formate da elementi pesanti come il carbonio, il ferro e il silicio. Sullo sfondo è visibile la Via Lattea e le sue stelle più anziane e giallastre.
© Cassini Imaging Team, SSI, JPL, ESA, NASA
Quest'immagine a falsi colori ripresa nel vicino infrarosso dalla sonda Cassini mostra un immenso vortice attorno al polo nord di Saturno. La struttura è molto simile a quella di un tornado terrestre, solamente ingrandita varie volte: l'occhio centrale, delimitato da un colossale muro verticale di nubi, misura 2000 chilometri, e i venti sul bordo esterno viaggiano a 500 chilometri orari. Questo tornado, a differenza di quelli terrestri, è perfettamente immobile. Inoltre, è contenuto in una misteriosa e particolare struttura meteorologica a forma di esagono, non visibile nell'immagine.
© Daniel López (El Cielo de Canarias)
Torniamo ora sulla superficie del nostro pianeta, con questa stupenda immagine del Roque Cinchado, o Albero di Pietra, sull'isola di Tenerife. Si tratta di un pilastro di magma vulcanico raffreddatosi che ha resistito all'erosione della roccia che un tempo lo circondava. Lo sfondo è dominato dalla meravigliosa Via Lattea, la nostra galassia, che forma un suggestivo arco nel cielo. All'estrema sinistra è visibile il vulcano Teide, nascosto da un altocumulo lenticolare.
© X-ray: NASA/CXC/SAO/E. Nardini et al; Optical: NASA/STScI 
Torniamo ora nello spazio profondo grazie al telescopio a raggi-X Chandra, che ha fotografato l'oggetto NGC 6240, due galassie in collisione fra di loro che presentano una struttura a spirale simile, anche per dimensioni, a quella della nostra Via Lattea. Chandra ha scoperto un enorme alone di gas che circonda le due galassie. Quest'insolita riserva di gas ha una massa pari a 10 miliardi di volte quella del nostro Sole, si estende per oltre 300 mila anni luce e ha un temperatura di più di 7 milioni di gradi.
© ESA/NASA Hubble

Questa meravigliosa struttura di gas, simile a una perla rossa, è nota come SNR B0519-69.0 ed è in realtà ciò che rimane della violenta esplosione di una stella, una supernova, avvenuta circa 600 anni fa. La stella progenitrice di questa meravigliosa struttura era una nana bianca, giunta al termine di un ciclo vitale simile a quello del nostro Sole. SNR 0519 si trova a oltre 150 mila anni luce dal nostro pianeta, ed è visibile nella costellazione meridionale del Dorado. Fa parte della Grande Nube di Magellano, una galassia satellite della nostra Via Lattea.
© NASA/JPL-Caltech/Space Science Institute
Come un pavone fiero di mostrare la sua coda, in quest'immagine Encelado, un satellite naturale di Saturno, mostra un meraviglioso pennacchio che si stacca dalla sua superficie. Encelado ha un diametro di 504 chilometri. L'immagine è stata scattata, ancora una volta, dalla sonda Cassini, che si trovava a 777 mila chilometri da Encelado e un angolo Sole-Encelado-Cassini di 173 gradi. Sulla superficie di Titano, il nord è inclinato di 45 gradi verso destra. Un pixel corrisponde a cinque chilometri. 



Sette giorni nello spazio, 5 Maggio 2013 - episodio 5 Sette giorni nello spazio, 5 Maggio 2013 - episodio 5 Reviewed by Pietro Capuozzo on 5.5.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.