Riparata la perdita di ammoniaca sulla Stazione Spaziale

Gli ingegneri di volo dell'Expedition 35, Chris Cassidy e Tom Marshburn, hanno portato a termine una passeggiata spaziale d'emergenza sulla Stazione Spaziale, per localizzare una perdita di ammoniaca che minacciava i sistemi di raffreddamento della Stazione.
L'attività extra-veicolare è iniziata alle 14:44 ora italiana. I due astronauti si sono subito diretti verso il segmento a travatura reticolare P6, dove ieri era stata osservata la perdita
Dopo 2 ore e mezza, Cassidy e Marshburn hanno rimosso una pompa di 120 chili e l'hanno sostituita con una di riserva. L'equipaggio e il team del Centro di Controllo Missione hanno poi attivato la pompa, cercando eventuali nubi di ammoniaca staccarsi dalla Stazione. Finora non ne sono state osservate, ma l'equipaggio continuerà a monitorare la pompa per assicurarsi che la perdita di ammoniaca sia stata riparata con successo.
La struttura P6 è il più vecchio componente della spina dorsale della Stazione. Il segmento è decollato a bordo dello shuttle Endeavour nella missione STS-97 nel Novembre del 2000. Nella missione Discovery STS-120, tra Ottobre e Novembre del 2007, la struttura è stata spostata all'estremità sinistra della Stazione.
Si tratta della 168esima passeggiata spaziale di assemblaggio e mantenimento della Stazione, e la terza sia per Cassidy, sia per Marshburn, che nel Luglio del 2009 erano stati compagni di missione.
Il comandante canadese Chris Hadfield ha aiutato i due compagni dall'interno della Stazione. La passeggiata è durata più di sei ore.
Riparata la perdita di ammoniaca sulla Stazione Spaziale Riparata la perdita di ammoniaca sulla Stazione Spaziale Reviewed by Pietro Capuozzo on 11.5.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.