Sette giorni nello spazio, episodio 1

Parte oggi sul nostro sito una nuova serie, Sette giorni nello spazio, che ogni domenica vi mostrerà le immagini più significative e che meglio rappresentano tutto ciò che è successo nel campo dell'astronomia, dell'astrofisica e dell'esplorazione spaziale nella settimana che si sta chiudendo. Benvenuti a bordo!

© NASA/CXC/JPL-Caltech/STScI
La prima immagine di questa nuova serie ritrae la Piccola Nube di Magellano, una galassia satellite della nostra Via Lattea, ed è stata ripresa dai Grandi Telescopi della NASA: Spitzer, Hubble e Chandra. L'immagine è il risultato della fusione delle osservazioni effettuate dai tre telescopi a diverse lunghezze d'onda: in viola i dati raccolti ai raggi X da Chandra, in rosso, verde e blu quelli della luce visibile osservati da Hubble, e infine sempre in rosso le osservazioni ai raggi infrarossi di Spitzer. Nell'immagine sono sparse qua e là stupende e minuscole galassie a spirale che si trovano ovviamente ben oltre la Piccola Nube di Magellano, che, nonostante sia classificata come una galassia nana, è ben visibile a occhio nudo come una nube diffusa nell'emisfero australe, a causa della sua vicinanza con la nostra galassia.
© Pavel Smilyk
Questa seconda immagine mostra la cometa C/2011 L4 PANSTARRS in compagnia della galassia Andromeda. La cometa è stata visibile a occhio nudo nei cieli di entrambi gli emisferi per quasi un mese, regalando occasioni irripetibili per gli astrofotografi più creativi. Qui è ritratta, appunto, acconto alla galassia Andromeda (M31), 70 miliardi di volte più grande della cometa ma infinite volte più lontana. PANSTARRS è diventata visibile quando ha incominciato a precipitarsi verso il sistema solare interno dalla fredda dimora da cui proveniva, la Nube di Oort, che conta migliaia di comete. Dopo il passaggio ravvicinato con il nostro Sole – durante il quale, grazie alla sua enorme coda, è diventata il più grande oggetto del nostro sistema – la cometa sta facendo ritorno nella sua abitazione nell'estrema periferia del sistema solare, e la rivedremo solo fra decine di migliaia di anni. L'immagine è stata scattata in Russia pochi giorni fa.
© Justin Tilbrook
PANSTARRS sta uscendo di scena dai cieli, passando il testimone alla cometa C/2012 F6 Lemmon che sta già dando spettacolo. In quest'immagine vediamo proprio questo passaggio di testimone, con la cometa Lemmon visibile nell'angolo in basso a sinistra e, contemporaneamente, la cometa PANSTARRS accanto alla Piccola Nube di Magellano, oggetto anche della prima immagine di questo episodio. L'immagine è stata scattata da Justin Tilbrook di Penwortham, nel South Australia. Per chi fosse interessato a osservare la cometa Lemmon, abbiamo scritto un'utile guida pochi giorni fa.
Ci auguriamo che questa nuova serie sia di vostro gradimento, ma è ancora completamente un work in progress e potete aiutarci a migliorarla scrivendoci o commentando con i vostri suggerimenti. Grazie!

Sette giorni nello spazio, episodio 1 Sette giorni nello spazio, episodio 1 Reviewed by Pietro Capuozzo on 7.4.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.