Nel 2014 i primi finanziamenti per due missioni russe verso Giove

La parte del programma spaziale russo dedicata all'esplorazione di Giove e dei suoi satelliti – che comprende un lander su Ganimede che decollerà nel 2023 – riceverà i primi finanziamenti l'anno prossimo, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa russa Ria Novosti.

«Il progetto è stato incluso nel Federal Space Program fino al 2015; l'anno prossimo, verrà erogato il primo finanziamento del progetto, anche se per ora non è granché», ha spiegato Viktor Voron della Roscosmos, l'agenzia spaziale russa.
Il primo finanziamento sarà di circa 10-30 milioni di rubli, ossia tra i 300 mila e un milione di dollari statunitensi. La costruzione dei primi modelli potrebbe iniziare nel 2017, come ha affermato Maxim Martynov della Lavochkin Science And Production Association.
Il progetto include un orbiter e un lander diretto verso Ganimede che decolleranno entro il 2023 e studieranno Giove per almeno tre anni.
Non si sa ancora se queste missioni saranno in cooperazione con l'altra missione europea, JUICE, diretta verso Giove e che decollerà e raggiungerà il gigante gassoso quasi contemporaneamente alle due missioni russe.
Nel frattempo, un'altra missione americana, Juno, è diretta verso Giove.
Nel 2014 i primi finanziamenti per due missioni russe verso Giove Nel 2014 i primi finanziamenti per due missioni russe verso Giove Reviewed by Pietro Capuozzo on 11.3.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.