Dragon alla deriva in orbita (forse) dopo un lancio perfetto

Il decollo del Falcon 9
La capsula privata Dragon della SpaceX è decollata perfettamente nella sua seconda missione ufficiale di rifornimento della Stazione Spaziale Internazionale. Gli stadi inferiori del Falcon 9 hanno eseguito il loro lavoro perfettamente – a differenza della scorsa missione, in cui era esploso un motore – ma, una volta raggiunta l'orbita, i quattro propulsori non si sono accesi e la capsula ha iniziato ad andare alla deriva. L'agenzia ha interrotto immediatamente la diretta online, e sta diffondendo gli aggiornamenti soprattutto tramite Twitter. La situazione è confusa e alcuni siti affermano che potrebbe essere stata risolta, ma di certo l'aggancio con la Stazione non avverrà domani, come previsto.
Pare che i quattro propulsori abbiano riscontrato dei problemi durante l'accensione, impedendo l'apertura dei pannelli solari. Come riportano alcuni aggiornamenti, gli ingegneri sarebbero riusciti ad accendere tre dei quattro propulsori e stanno cercando di aprire i pannelli solari. Secondo l'ultimo aggiornamento fornito dalla NASA, però, un solo propulsore è attualmente in funzione.
Dragon alla deriva in orbita (forse) dopo un lancio perfetto Dragon alla deriva in orbita (forse) dopo un lancio perfetto Reviewed by Pietro Capuozzo on 1.3.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.