Curiosity in via di guarigione dopo una tempesta solare e un problema al computer

Dopo un problema alla memoria del computer principale e una tempesta solare diretta proprio verso Marte, il rover Curiosity si sta lentamente riprendendo. Gli ingegneri stanno ancora verificando le condizioni del computer centrale, mentre quello di riserva sta controllando il rover senza problemi.


Negli ultimi giorni, il team di Curiosity ha continuato ad effettuare dei test per capire le condizioni della memoria del computer A.
«Questi test ci hanno dato una grande quantità di informazioni sulla memoria del computer A del rover», spiega Jim Erickson del JPL. «Siamo stati in grado di memorizzare nuove informazioni in molti indirizzi della memoria precedentemente danneggiati e crediamo che i prossimi test dimostreranno che vi è altra memoria disponibile».
Molto probabilmente, al termine della settimana verrano installati due patch, ossia file eseguibili creati per risolvere uno specifico errore di programmazione, o bug, del software. Dopo aver eseguito ulteriori verifiche, il rover dovrebbe tornare alla sua vita normale.
Il controllo del rover è passato nelle mani del computer di riserva attorno al 28 Febbraio, quando il team ha scoperto una corruzione della memoria. Il 2 Marzo, il rover è uscito dalla modalità provvisoria di sicurezza che era stata attivata per evitare ulteriori complicazioni.
Il team deve ancora scoprire la causa dei sintomi di cui ha sofferto il computer centrale.

© immagine
NASA/JPL-Caltech
Curiosity in via di guarigione dopo una tempesta solare e un problema al computer Curiosity in via di guarigione dopo una tempesta solare e un problema al computer Reviewed by Pietro Capuozzo on 12.3.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.