Completata la costruzione delle ali del telescopio James Webb

L'enorme struttura che supporterà lo specchio primario del successore di Hubble, il telescopio spaziale americano James Webb, è sempre più vicina ad essere completata. Negli scorsi giorni sono state installate alla struttura le ali che potranno essere piegate in modo da adattarsi al veicolo di lancio, per poi essere estese una volta in orbita.

La struttura dovrá mantenere perfettamente immobile lo specchio di 6.5 metri diviso in 18 segmenti esagonali di berillio rivestito d'oro. L'ultimo elemento che deve essere ancora installato alla struttura è il modulo di strumentazione scientifica, e poi la struttura sará attaccata al resto del telescopio.
Le operazioni sono state eseguite alla Space Components Facility della ATK a Magna, nello Utah.
Recentemente sono anche stati completati i test a temperature criogeniche degli specchi, che poco prima erano stati rivestiti d'oro.
«Questa è un'altra pietra miliare che avvicina Webb alla sua data di lancio nel 2018», spiega Geoff Yoder della NASA.
Le ali del telescopio sono molto complesse, composte da 900 parti distinte realizzate in leggerissimi composti di grafite con avanzate tecniche di fabbricazione. Presto la struttura verrá sottoposta ai primi test.
«Misureremo la precisione fino ai nanometri - sará una sfida ingegneristica incredibile», spiega Bob Hellekson.
Una volta completata, la struttura portante misurerá 7 per 6,5 metri e peserá più di 900 chili. In queste condizioni, con temperature tra i -240 e i -200 gradi centigradi, la struttura dovrá essere incredibilmente stabile, sia strutturalmente che termicamente, senza variare di più di 38 nanometri - ossia un millesimo del diametro di un capello umano.

© immagine
Northrop Grumman/ATK/NASA
Completata la costruzione delle ali del telescopio James Webb Completata la costruzione delle ali del telescopio James Webb Reviewed by Pietro Capuozzo on 15.3.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.