Una strana roccia marziana a forma di maniglia

Alcune immagini del rover Curiosity realizzate durante il 173esimo Sol di missione mostrano la presenza di una strana roccia che ricorda una maniglia di metallo. Naturalmente, non si tratta della porta di un'abitazione di un piccolo alieno verde, ma, al contrario, di un'interessante formazione geologica causata dall'erosione.
Anche qui sulla Terra «vediamo spesso protuberanze o sporgenze sulle superfici erose dal vento, soprattuto quando rocce più dure e resistenti all'erosione le sovrastano», spiega Ronald Sletten del team di Curiosity. «La roccia in cima è probabilmente più resistente all'erosione del vento e protegge la roccia sottostante da essere erosa».

Sletten ha anche spiegato la particolare luminosità dell'oggetto che lo fa sembrare, appunto, di metallo. «La superficie luminosa suggerisce che questa roccia sia formata da granelli molto fini e sia relativamente dura. Rocce di questo tipo possono essere levigate dal vento, formando superfici molto lisce».
Essendo stata ripulita dal vento, potrebbe aver perso lo strato di polvere che ricopre le altre rocce. «Al contrario, le superficie erose non direttamente dal vento possono avere un sottile strato di polvere rossiccia. Le superfici ripulite dal vento possono rivelare il colore della roccia e la sua consistenza», aggiunge Sletten.
Dato che alcune rocce marziane possono essere più morbide di altre, appaiono quasi "scolpite" dal vento. Simili processi avvengono anche in Antartide.
Dovremo quindi aspettare ancora un po' prima che venga scoperta la prima maniglia marziana.

© immagini
NASA/JPL/Malin Space Science Systems
Una strana roccia marziana a forma di maniglia Una strana roccia marziana a forma di maniglia Reviewed by Pietro Capuozzo on 12.2.13 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.