Nuove foto di Curiosity realizzate dall'orbiter MRO

La telecamera HiRISE a bordo dell'orbiter marziano MRO continua a sfornare nuove immagini. L'ultima raffigura il rover Curiosity assieme agli altri componenti della missione che hanno consentito al rover di atterrare su Marte: la gru aerea, lo scudo posteriore, lo scudo termico e il paracadute, tutti quanti relativamente vicini al rover. La fotografia è stata realizzata 24 ore dopo l'atterraggio.
"Sembra una scena del crimine" ha commentato Sarah Milkovich del team di HiRISE.
Ricostruendo la scena del crimine (o, meglio, lo spericolato atterraggio) vediamo lo scudo termico visibile nell'angolo in basso a destra dell'immagine: si tratta del primo componente ad aver raggiunto la superficie. Subito dopo, si sono schiantati contro il Pianeta rosso il paracadute attaccato allo scudo posteriore e, per ultima, la gru aerea. I vari componenti del modulo di discesa si trovano rispettivamente a 1200, 610 e 620 metri dal rover.
Le zone scure attorno ai vari componenti sono solamente gli strati inferiori del suolo marziano che sono ora esposti dato che gli strati superiori si sono alzati in aria durante l'atterraggio.
Nuove foto di Curiosity realizzate dall'orbiter MRO Nuove foto di Curiosity realizzate dall'orbiter MRO Reviewed by Polluce Notizie on 8.8.12 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.