Hubble riprende due galassie ad anello

La Nasa ha recentemente divulgato questa atipica foto, ripresa dal telescopio spaziale Hubble, che effigia una galassia molto peculiare. Sia quella che ricorda non vagamente la forma di una «ruota» o di una«ciambella» che la zona centrale gialla sono degli agglomerati, o ammassi, di stelle.


Questo atipico oggetto celeste è stato classificato dalla Nasa nel Luglio 2001, ma fu scoperta ben prima, nel 1950, dall'astronomo americano Arthur A. Hoag. Il corpo celeste è stato nominato Hoag's Object, in memoria del suo scopritore, morto nel 1999. Certo, non si tratta di un caso unico. Esistono infatti altre galassie «ad anello», termine con il quale sono note agli scienziati. Questi oggetti sono formati da uno strato esterno di stelle più sfolgoranti, ed un “nucleo” di stelle più antiche. In realtà i due settori non sono separati da spazio interstellare, ma bensì da ammassi di stelle troppo poco luminose per essere viste. L'oggetto celeste di Hoag è ubicato nella costellazione del Serpente, ad approssimativamente 183747600 parsec (600 milioni di anni luce).

Sul fondo si denota un'ampia varietà di galassie, tra le quali una in cui si denota la stessa forma ad anello. E' visibile nello spazio che separa l'anello dal nucleo giallo, in alto leggermente a sinistra rispetto al centro dell'immagine.
Hubble riprende due galassie ad anello Hubble riprende due galassie ad anello Reviewed by Pietro Capuozzo on 5.9.10 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.