Rivoluzionaria ipotesi sull'origine della nube di Oort e delle comete

L’insigne e rinomata rivista Science ha recentemente pubblicato un meticoloso articolo riguardante l’arcana origine della nube di Oort, l’agglomerato di gas e polveri interstellari che avviluppa il nostro sistema. Dai suoi appartati e imperscrutabili confini sembrano provenire le comete a lungo periodo, come la Hale Bopp.



Secondo l’illustre rivista, il Sole, al remoto inizio della sua vita, avrebbe usufruito della sua mastodontica attrazione gravitazionale per “assiepare” ed addensare nelle zone attigue una nube di comete, formatasi in luoghi distanti della galassia. L’accurato articolo contraddice la precedente teoria che asseriva al fatto che la maggior parte delle comete ebbero origine nel disco proto planetario creatosi durante il processo di formazione del Sole.

Fino ad oggi, difatti, gli astronomi congetturavano che, condizionati dalle illazioni sviluppatesi dalla precedente teoria, la nube si fosse formata nel disco proto planetario contiguo al Sole, lo stesso che ha dato origine ai pianeti che oggi orbitano perpetuamente intorno alla nostra stella. Questo sibillino periodo è stato datato a 4 600 000 000 di anni fa.


La minuziosa e scrupolosa ipotesi antecedente all’articolo su Science era stata confutata e discussa da una équipe di autorevoli scienziati, di cui aveva preso le redini il dottor Harold Levison, dell’Istituto di Ricerca di Colorado, in America. Il dott. Ramon Brasser, docente all’Università di Nizza Sophia Antipolis e membro del gruppo, palesa che il Sole non sarebbe nato da solo, ma bensì in un ammasso di approssimativamente un migliaio di stelle.

Al momento in cui l’ammasso aperto si è aperta, il Sole si è ritrovato appartato da tutte le altre stelle, ma il suo ciclopico campo gravitazionale potrebbe aver attratto una colossale nube di comete formatasi in altri sistemi planetaria. Il 90% delle comete conosciute sarebbero corpi extra solari.

Rivoluzionaria ipotesi sull'origine della nube di Oort e delle comete Rivoluzionaria ipotesi sull'origine della nube di Oort e delle comete Reviewed by Pietro Capuozzo on 11.6.10 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.