Rinvenute tracce di acqua su Marte

Il Mars Exploration Rover 1, meglio rinomato come Spirit, ha inviato, nel remoto 2005, dei dati raccolti a seguito di una meticoloso a minuziosa rilevazione su un campione di roccia proveniente da Marte. E ora, a quasi cinque anni da quel glorioso giorno, gli scienziati hanno terminato di analizzare i dati provenienti dall'ubicazione di Spirit. 

Il risultato delle accurate analisi degli scienziati potrebbe palesare una verità sorprendente. Difatti, il suo marziano, come asserisce la Nasa, è stato reperito dal rover con connotati stupefacenti: esso si presenta con un'elevatissima concentrazione di carbonato, i sali dipesi dall'acido carbonico. Il carbonato è rinvenibile in condizioni peculiari ma non del tutto atipiche, ovvero in ambienti ed ecosistemi umidi e neutri, il che significa habitat ricchi di acqua.

Non è però la prima volta che vengono appurate tracce che esternano ed evidenziano la presenza di H2O , ma precedentemente si trattava di condizioni acide e avverse e astrusa per l'insediamento di organismi viventi.

"Questa è una delle scoperte più significative dei rovers" assevera Steve Squyres della Cornell University di Ithaca, il responsabile veterano di Spirit ed Opportunity. E continua: "Un consistente deposito di carbonato in un affioramento di Marte ci dice che condizioni potenzialmente favorevoli alla vita erano presenti ad un certo punto [del suo passato] in quel luogo".

La roccia era stata reperita da Spirit durante il suo sibillino e poco celere cammino dalla collina Husband fino all'esiguo e quasi impercettibile altopiano Home Plate, analizzando scrupolosamente e diligentemente varie caterve e subissi di rocce. Un affioramento roccioso, il Comanche, presenta il 25% circa di composizione occupato dal carbonato di magnesio.
Rinvenute tracce di acqua su Marte Rinvenute tracce di acqua su Marte Reviewed by Pietro Capuozzo on 7.6.10 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.