L'Opportunity scruta l'orizzonte marziano alla ricerca del cratere Endeavour

Il rover marziano Opportunity, sul Pianeta Rosso dal 25 Gennaio 2004, sta accuratamente scrutando l'orizzonte alla ricerca del mastodontico cratere Endeavour, che sorge attiguo all'attuale posizione del robot americano. 
Dopo due anni di infaticabili ricerche nel cratere Victoria, meta non assai propizia dal punto di vista dell'esobiologia che difatti non ha dato risultati eccellenti, nel remoto Febbraio 2008, il rover è stato instradato alla volta del cratere Endeavour. Il diametro di quest'ultimo risulta 25 volte maggiore rispetto al limitrofo cratere Victoria, ovvero pari ad, approssimativamente, 21 chilometri in confronto agli 840 metri della antecedente tappa.

L'immagine che compare in alto è il risultato di una complessa registrazione della Camera Panoramica, affermatasi anche con l'acronimo di Pancam il Sol 2226, ovvero il 28 Aprile. Effigia un suggestivo panorama marziano, dove compare, sebbene quasi impercettibile, il cratere Endeavour.
Quest'ultimo fotogramma è stato ripreso dallo strumento THEMIS, affibbiato al satellite Mars Odyssey. Raffigura la regione Meridani Planum vista a raggi IR.
L'Opportunity scruta l'orizzonte marziano alla ricerca del cratere Endeavour L'Opportunity scruta l'orizzonte marziano alla ricerca del cratere Endeavour Reviewed by Pietro Capuozzo on 8.5.10 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.