Imminente la creazione dell'agenzia spaziale messicana






E' ormai attigua e prossima l'inaugurazione della nuova agenzia spaziale del Messico, che prenderà il nome di Agencia Espacial Mexicana (AEXA), di cui è già stato divulgato alla comunità di Internetl'avvincente e remunerativo sito. Ciò, come asserisce la stampa locale, è dovuto alla forte affluenza alle urne per stabilire l'esito del contrasto sull'approvazione della nascita di quest'agenzia. Questa accurata votazione, svoltasi questa settimana nel Congresso Messicano, ha sancito granitica e ferrea la sua prossima elaborazione. La proposta era stata avanzata nel 2007 dall'astronauta messicano José Hernàndez. 
Come preponderante e imprescindibile obiettivo sarà quello di decretare le tecnologie su cui il Messico rivolgerà i suoi interessi, grazie ai quali - si ambisce con grande euforia -, in un lasso di tempo pari ad un lustro o, più probabilmente, un decennio, lo Stato americano raggiungerà i livelli di Paesi quali Canada e Brasile ed possedere un'autonomia di lancio.



Fonti attendibili citano sicure che la sede precipua della AEXA sarà ubicata nello stato di Hidalgo. Un sito adibito al lancio di navicelle e veicoli spaziali verrà edificato nella costa orientale dello Yucatan, presso la città di Chetumal, la capitale dello stato di Quintana Roo, ad approssimativamente 20 chilometri dalle aree urbane, il quale avvilupperà 30 ettari di superficie.
L'astronauta Hernàndez ha esplicitamente indetto che l'AEXA sarà propensa ed incline nel collaborare all'esplorazione spaziale con tutti i paesi che hanno intenzioni quantomeno pacifiche e rigorosamente scientifiche in questi ambiti.

Nel remoto 1996, l'allora giovane Russia (reduce dalla URSS) e il Messico aderirono in un trattato per il reciproco sostegno nella ricerca spaziale. Nel Marzo del 2009 una deputazione di ambasciatori per conto dell'Agenzia Spaziale della Federazione Russa, la Roscosmos, giunsero in Messico per confutare sulla creazione dell'AEXA. A seguito di tale incontro, il rappresentante della Roscosmos, Sergei Savelyev, affermò che la Russia sarebbe corsa in aiuto del Messico per la nascita del proprio programma spaziale.
La Russia ha finora stanziato una cifra alquanto esigua, pari a 601006,69 euro, la quale dovrebbe però evolversi nella bellezza di 6010066,86 euro.

Si ringrazia Viaggiatori.net per l'accurata conversione di dollari americani in euro. Si ringrazia inoltre RiaNovosti, MODIS Rapid Response Team e NASA/GSFC


Imminente la creazione dell'agenzia spaziale messicana Imminente la creazione dell'agenzia spaziale messicana Reviewed by Pietro Capuozzo on 24.4.10 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.