Il cuore di Phoenix non batte più

Il lander Phoenix
Le speranze di ricevere un segnale da Mars Phoenix si stanno lentamente spegnendo. Secondo gli scienziati, il lander non ce l'avrebbe fatta a superare incolume il rigido inverno marziano, che ha congelato gli apparati di bordo.
La campagna portata avanti un mese fa da Mars Odyssey per captare eventuali segnali trasmessi dal rover si è conclusa in un nulla di fatto. Ma la NASA non la vuole ancora dar vinta, tanto che il 22 Febbraio ha dato inizio a una seconda campagna di ascolto. Per ora, la sonda ha compiuto 10 dei 50 sorvoli previsti dalla campagna sopra il sito di atterraggio di Phoenix, ma ancora nulla.
Una terza e ultima campagna è stata pianificata per inizio Aprile, quando il sito di Phoenix sarà perennemente illuminato dal Sole. Gli scienziati sperano che il piccolo lander si sgranchisca le gambe e possa tornare a comunicare.
Il cuore di Phoenix non batte più Il cuore di Phoenix non batte più Reviewed by Pietro Capuozzo on 27.2.10 Rating: 5
Riproduzione riservata. (C) Polluce Notizie 2010-2017. Powered by Blogger.